Gerani zonali

Le varietà del geranio


Le diverse varietà di geranio: caratteristiche

GERANI ZONALI

Sono i gerani classici, quelli che colorano i balconi e i giardini di tutto il mondo.

Le loro corolle, semplici o doppie, si fanno apprezzare per la vastissima gamma dei colori che spaziano dal bianco puro al rossofuoco, attraverso molte tonalità di rosa e di rosso, fino ai viola più intensi.

Gli zonali sono adatti per ogni balcone, ogni terrazzo, ogni davanzale, purché siano collocati in una posizione soleggiata e ventilata.

I gerani zonali a foglia scura sono piante particolarmente resistenti alla temperatura elevata, poco esigenti in fatto di acqua e quindi molto esigenti al clima continentale estivo.

Con cassette di gerani monocolori puoi creare angoli particolari, dividendo i terrazzi in modo diverso, così da creare un’ambientazione del tutto personale, mentre l’alternanza di colori diversi determina affascinanti contrasti.

 

GERANI IMPERIALI

I gerani imperatore o gerani Macrantha sono caratterizzati dalla straordinaria eleganza. Sono chiamati così proprio a causa degli stupendi fiori dai mille colori, con una grande macchia che si diffonde dal centro del petalo.

Sono creduti delicati e difficili da mantenere, mentre la loro coltivazione non presenta grandi problemi. Un limite alla loro diffusione è costituito dal periodo di fioritura più breve rispetto a quello degli altri gerani, in quanto i forti caldi estivi annullano la formazione di nuovi getti floreali. È l’abbassamento della temperatura, effettuato su piante già ben sviluppate, che le induce alla formazione dei boccioli.

Gerani imperiali

 

GERANI EDERA O GERANI PARIGINI

Gerani pariginiQuesti gerani sono di tipo ricadente e possono diventare rampicanti. Sono contraddistinti dalla fioritura precoce e dalla rifiorenza continua fino ai primi geli. Sono ideali per le fioriere o per grossi contenitori da porre al centro di un prato, giocando magari con il colore delle corolle, formando un mix allegro e spettinato, decisamente più naturale e moderno delle uniformi macchie monocolore. Formano compatti cuscini colorati in cui i rossi, i lilla, i rosa intenso o pallido delle corolle si fondono con la vivacità del fogliame, creando impatti cromatici quanto mai decorativi.

I gerani parigini sono ideali per la decorazione dei balconi, in ogni condizione climatica, sia sulle montagne che sulle coste del Mediterraneo.

Le cascate di colore unico o miste, contrastanti con l’azzurro limpido dei cieli, ci rubano sempre un’occhiata invidiosa.

Leggi come coltivarli.

 

GERANI ODOROSI O GERANI ROSA

I gerani odorosi sono caratteristici non tanto per i fiori, quanto per la bellezza delle loro foglie, spesso profondamente lobate e tutte molto profumate, con aromi diversi e a volte decisamente insoliti, come il sandalo del “Bladfordianum”.

 Gerani odorosi

 

Leggi anche l'articolo: Tutti i passi per coltivare i gerani con successo -->

Tutti i passi per coltivare gerani con successo