Quando eseguire la potatura


Il periodo di potatura dipende dal tipo di pianta; la maggior parte delle potature deve essere eseguita durante i mesi di dormienza.

Il periodo di potatura dipende dal tipo di pianta; la maggior parte delle potature deve essere eseguita durante i mesi di dormienza.

Di seguito riportiamo una guida veloce, suddivisa per mese, che indica il periodo di potatura delle principali piante da frutta:

  • Gennaio: melo, pero e kiwi.
  • Febbraio: melo, pero, kiwi, albicocco, susino e vite.
  • Marzo: pesco, vite e agrumi.
  • Aprile: potate i rami danneggiati dal freddo invernale.
  • Maggio: potate solo i rami esterni per mantenere la struttura della pianta.
  • Giugno: è necessario potare la maggior parte delle piante da frutto in questo periodo.
  • Luglio – Settembre: la potatura post raccolto serve a eliminare i rami secchi e le parti morte.
  • Ottobre: non viene eseguita potatura di nessun albero da frutto.
  • Novembre - Dicembre: melo, pero, albicocco e susino.
melo, pero e kiwi. melo, pero, kiwi, albicocco, susino e vite. pesco, vite e agrumi.: potate i rami danneggiati dal freddo invernale. potate solo i rami esterni per mantenere la struttura della pianta. è necessario potare la maggior parte delle piante da frutto in questo periodo.la potatura post raccolto serve a eliminare i rami secchi e le parti morte. non viene eseguita potatura di nessun albero da frutto.: melo, pero, albicocco e susino.

Come si riconoscono le gemme a frutto di una pianta?

Le piante da frutto producono due tipi di gemme:
    • gemme a fiore, da cui si formeranno i frutti;
    • gemme a legno, da cui si formeranno foglie, non fiori.

Alcuni rami sviluppano un misto dei due tipi sopra descritti; si tratta dei rami più produttivi.

E’ importante identificare il tipo di gemma, in modo da essere certi di lasciare sulla pianta un numero di gemme a fiore sufficiente a ottenere un buon raccolto.

E’ importante conoscere in quale posizione vengono prodotte le gemme sulla pianta; in base a questo, distinguiamo due categorie di piante:

    1. piante con gemme apicali;
    2. piante con gemme a sperone.

Come distinguere piante con gemme apicali o a sperone?

Le piante con gemme a sperone sono caratterizzate da piccole gemme a punta, lunghe 1-2 cm, che crescono su legno vecchio; il primo anno producono solo gemme a legno; dal secondo anno, crescono un paio di cm e continuano a crescere anche al terzo anno, quando si iniziano a formare gemme a fiore, conosciute come "speroni". Le pomacee sviluppano speroni e producono frutti per più di dieci anni. Il numero di speroni prodotto è illimitato.

Le piante con gemme apicali producono gemme su ramoscelli giovani lunghi almeno 30 cm. Le gemme apicali producono frutti; il numero di frutti prodotti dipende dal numero di germogli prodotto l’anno precedente.