Quale pianta da frutta scegliere?


E’ molto importante progettare con attenzione il proprio giardino. Bisogna considerare bene le caratteristiche di una pianta da frutto prima di sceglierla e piantarla in giardino.

E’ molto importante progettare con attenzione il proprio giardino. Bisogna considerare bene le caratteristiche di una pianta da frutto prima di sceglierla e piantarla nel giardino. 

 

Il clima del vostro giardino

Quale clima caratterizza il vostro giardino? Una pianta prospera in determinate condizioni. Scegliete una varietà che ben si adatti alle condizioni climatiche del vostro giardino, per evitare che geli o secchi.

 

Quanto spazio avete a disposizione per coltivare una pianta da frutta?

Alcune varietà di piante da frutto possono crescere per decenni, aumentando considerevolmente di dimensioni. Alcune sono alte e sottili, altre sono più basse ed espanse.

Tenete in considerazione le dimensioni raggiunte a maturità dalla pianta scelta in relazione allo spazio disponibile nel vostro giardino: l'eventuale ombreggiamento di altre piante, eventuali danni provocati dalle radici, ecc.

Considerate anche il quantitativo di frutta che la pianta potrà produrre e l’effetto estetico della pianta stessa. Alcune piante da frutta sono incredibilmente belle e andrebbero scelte non solo per la frutta che producono, ma anche per i fiori: pensate, ad esempio, al melograno o all’albicocco.

 

Quanto tempo potete dedicare alla cura delle vostre piante?

Alcune piante da frutta richiedono un minimo di cura, mentre altre, come il melo o la vite, richiedono cure continue e costanti. Pensate a quanto tempo potrete dedicare al vostro giardino, soprattutto nel caso vogliate allevare varietà esigenti.

Considerate anche le caratteristiche della frutta che vorrete produrre, se vorrete puntare alla quantità o alla qualità prodotta. Le piante più giovani tendono a produrre tanta frutta, sono tuttavia più delicate e hanno bisogno di più cure. Le piante più vecchie sono più resistenti alle malattie e richiedono meno cure; producono meno frutta, ma molto più saporita.

 

Dove acquistare un albero da frutto?

Presso i centri giardinaggio, i vivaisti e, alle volte, anche nei supermercati. E’ sempre meglio rivolgersi a un vivaista specializzato se si vuole essere certi di acquistare una pianta allevata con cura ed essere consigliati da personale competente.

Ogni pianta deve essere contrassegnata da un cartellino che ne riporti le caratteristiche: varietà di appartenenza, provenienza e immagine del frutto prodotto. Assicuratevi che la pianta che state per acquistare sia sana e robusta.

Gli alberi da frutto sono venduti in contenitore, a radice nuda o con radici in zolla. Se avete acquistato una pianta in vaso, svasatela e controllate che le radici non siano raggomitolate sul fondo del vaso o ne fuoriescano, poiché avrà più difficoltà ad attecchire quando verrà messa a dimora.

Se scegliete una pianta a radice nuda, ricordatevi che, se vorrete ottenere un buon attecchimento, dovrete mettere in terra la pianta nel giro di 48 ore. Le piante a radice nuda, estratte dal vivaio, vengono vendute avvolte in un sacco o rete. Il vantaggio è che questo tipo di pianta si adatta più in fretta al nuovo terreno, una volta messa a dimora. Assicuratevi che le radici siano ben umide e non presentino traccia di muffa. In ogni caso provvedete a immergere le radici in un secchio pieno d'acqua per alcune ore prima dell'impianto.

 

Quando mettere in terra un albero da frutto?

Il periodo migliore per mettere a dimora un albero da frutto va da fine autunno a inizio primavera, quando le temperature sono più fresche. Chiedete consiglio ai vivaisti locali per sapere quale varietà sia la più adatta alle vostre condizioni climatiche.