Dracena


Nome botanico: Dracena spp.

Origini

E' una pianta di origini africane appartenente alla famiglia delle Liliacee, il suo nome deriva dal greco 'drakaina', cioè femmina del drago, questo nome è dovuto al 'sangue di drago', sostanza resinosa prodotta dalla corteccia della specie Draco, che quando si secca diventa rossa e crostosa. Le dracene sono famose come piante da appartemento per la bellezza del proprio fogliame e pa la facilità di coltivazione. Il genere Dracena comprende circa 40 specie molte delle quali sono state utilizzate dai vivaisti per ottenere incroci e nuove varietà. Si possono ricordare la Dracena deremensis, Dracena draco, la Dracena fragrans meglio nota come 'Tronchetto della felicità'. La pianta si compone di un solo fusto, sottile ed elegante, di colore chiaro con ricco ciuffo terminale di foglie. Molto frequentemente nella composizione dei cespugli nei vasi si utilizzano piante ad altezza diversa per creare un effetto visivo a palchi sovrapposti. Le foglie possono essere di forma ovale o allungata e molto appuntita, il colore varia dal verde vivo al verde scuro con striature color crema o sfumature rosse.

Coltivazione

E' una pianta che richiede un'esposizione ad abbondante luce diffusa ma al riparo dai raggi diretti del sole, in casa trova posizione vicino a una finestra con tende al riparo da correnti d'aria. In estate si può portare la pianta in esterno avendo la cura di ripararla dal sole per tutto il giorno, predilige infatti temperature intorno ai 20° gradi e perciò va mantenuta in casa nei periodi invernali. Impiegare un terriccio ben drenato ottenibile miscelando in ragione di 1/3 di sabbia e 2/3 di torba. Per quanto riguarda le irrigazioni la Dracena va irrigata 2 volte a settimana in estate mentre una sola volta in inverno, occorre assolutamente evitare i ristagni intervenendo con le innaffiature quando il terriccio si è asciugato. Durante il periodo primaveril-estivo risulta utile concimare la Dracena una volta ogni 2 settimane con un concime liquido per piante verdi com il Bayfolan Piante Verdi. Raramente la Dracena fiorisce alle nostre latitudini, le foglie sono il vero elemento decorativo della pianta.

Avversità

Può accadere che la pianta venga attaccata, nel periodo primaverile estivo da afidi e da cocciniglie: puo' essere protetta da questi parassiti con Calypso Protector AL.

Soluzioni per il benessere della pianta

Problemi della pianta