Azalea


Specie: Rhododendron spp - Famiglia: Ericaeae

Origini

Le Azalee sono cespugli ornamentali, appartenenti al medesimo genere dei Rododendri, originarie delle colline dell’Asia, dell’Europa e del Nord America. Le Azalee coltivate oggi nei giardini derivano da varietà asiatiche coltivate originariamente dai monaci buddisti.  

Le Azalee sono molto popolari non solo in Giappone, Cina e Corea, ma anche negli Stati Uniti, dove in molte cittadine vengono svolte manifestazioni primaverili che celebrano la bellezza e lo splendore della fioritura di queste piante. In Europa, l’Azalea è una specie coltivata anche in serra e nelle case.

Ciclo colturale

Le Azalee fioriscono abbondantemente per un lungo periodo in primavera, con colori variabili: bianco, giallo, rosa, viola. E’ una fioritura più delicata e compatta rispetto a quella del Rododendro. Le foglie, più piccole e sottili, assumono una colorazione autunnale prima di cadere in inverno.

Esistono varietà nane di Azalea, sempreverdi, ottenute da incroci con specie giapponesi, come la cv Azuma-kagami, di colore rosa, alta 1,2 m, e la cv Hatsugiri, di color cremisi, alta solo 60 cm.

Come coltivare

Come i Rododendri, le Azalee crescono in terreni acidi, quindi, se il terreno è a reazione neutra, aggiungete humus o compost di foglie nella buca d’impianto, e pacciamate con materiale organico regolarmente. Le Azalee fioriscono preferibilmente in semi-ombra, in posizioni riparate. Bagnate abbondantemente nei periodi più asciutti. Dopo la fioritura, tagliate i rami danneggiati e ridate una forma alla pianta, se necessario.

Propagazione

E’ possibile prelevare talee semilegnose di Azalea in tarda estate, oppure propagare le piante per margotta da metà primavera a fine estate; in quest’ultimo caso, l’apparato radicale si formerà in un paio di anni.

Lo sapevate? Curiosità sull’Azalea

L’Azalea è il fiore nazionale del Nepal. Il più grande giardino di Azalee del mondo venne fondato nel 1930 a Pine Mountain, in Georgia (USA). Callaway Gardens è oggi un centro turistico con un giardino di 13000 acri con più di 3400 ibridi di Azalee.

Soluzioni per il benessere della pianta