Operazioni in Aprile


Cosa fare nel tuo giardino in Aprile?

Manutenzione

  • Sfoltisci e dividi i bulbi dei gigli reimpiantandoli in contenitori adatti.
  • Se hai un laghetto, attenzione alle alghe che potrebbero crescere molto velocemente in primavera asfissiando i pesci. Cerca di asportarle con un rastrello o con una scopa metallica.
  • Togli i fiori appassiti delle camelie.
  • Dai nuovo vigore al prato dopo l’inverno, arieggiando con il rastrello, riseminando nelle zone spoglie e concimando prima del primo sfalcio annuale.
  • Distribuisci con l'innaffiatoio Natria-Erbicida concentrato alla dose di 17 ml ogni litro d'acqua nelle zone dove il prato risulta infestato dal muschio.

Potatura

  • Pota le siepi e gli arbusti che presentano rami secchi che non germoglieranno. 
  • Metti in ordine l’erica a fioritura invernale, tagliando subito al di sotto delle foglie ingiallite.
  • A fine potatura distribuisci Cupravit-Blu-WG per disinfettare i tagli di potatura.

 

Preparazione

  • Irrobustisci le piante di appartamento in vaso portandole in esterno quando la temperatura si alza a sufficienza.

 

Protezione

  • La primavera è il momento in cui gli afidi iniziano a colonizzare i germogli degli alberi ornamentali e da frutto. Effettua un trattamento preventivo specifico con Confidor-200-SL ma ricorda di non impiegarlo in fioritura. 
  • Su drupacee effettuare trattamenti a cavallo della fioritura per il contenimento della Moniliosi con Teldor Plus o con Folicur SE.
  • Su pesco ricorda di effettuare trattamenti contro la Bolla utilizzando Syllit flo oppure Cupravit Blu WG.
  • Su melo, in caso di forte piovosità, iniziare i trattamenti contro la ticchiolatura utilizzando un prodotto autorizzato in agricoltura biologica come Cupravit Blu WG oppure utilizza Folicur SE o ancora Syllit flo.
  • Nel caso di comparsa di seccume su conifere ornamentali e acidofile, applicare Aliette; puoi utilizzare questo prodotto anche per irrigazione con un comune innaffiatoio.

 

Coltivazione

  • E' il momento per iniziare a seminare direttamente in campo le colture orticole come cavolo, carota, cavolfiore, insalata, cipolla, radicchio, fagiolo e fagiolino e bietola da coste.
  • Semina essenze da fiore annuali in piccole zone di terreno inutilizzate
  • Semina i girasoli direttamente in giardino.
  • Se non hai tempo di seminare gli ortaggi da seme, considera di comprare piantine già sviluppate che richiederanno poco tempo per crescere e fruttificare.
  • Poni in vaso le piante da fiore ricadenti per poi poterle piantare in giugno all’aperto quando il rischio gelate è terminato.
  • Semina i fagioli nel terreno questo mese ed il prossimo, per un secondo raccolto.

 

Impianto

  • Impianta le erbe aromatiche in vaso e mantienile vicino alla porta di servizio in un luogo soleggiato. Non dovrebbero mai mancare rosmarino, timo, origano e salvia.
  • La menta è meglio coltivarla in vaso poiché diventa invadente in piena terra prevaricando le altre piante. La menta marocchina è ottima per il te; la menta fresca è perfetta per decorare i dessert.

 

Trattamenti